Scoperta..

Credo che una delle parti più belle di questo mestiere sia “l’andar in avanscoperta”… Nel gergo di noi guide parliamo di sopralluoghi, ossia lo studio dell’itinerario che poi andrà ripercorso con i “viaggiatori” che si iscriveranno all’escursione. L’aspetto più affascinante di questi momenti è senza dubbio la scoperta e il silenzio, il fascino dello sconosciuto, l’ammirare la metamorfosi di un posto in relazione alla stagione in cui lo si visita e quindi lo studio di spunti per il racconto che si andrà a fare il giorno della passeggiata. Ecco alcuni scatti di due dei sopralluoghi fatti nell’ultimo mese: per l’escursione fatta con il comune di Monteriggioni sulla Via francigena come Associazione Species che ci ha portato fin sù al Castellare, e per un’escursione in programma vicino a Monticiano.

Advertisement

Diario di un’avventura con i più piccoli…

La cosa più importante non è tanto che ad ogni bambino deve essere insegnato, quanto che ad ogni bambino debba essere dato il desiderio di imparare….

Due settimane fa ho condiviso una bellissima escursione in inglese con i bambini che partecipavano ai campi estivi del Wall Street Institute. Abbiamo intrapreso un viaggio, un’avventura chiamata scoperta, gioco, curiosità, condivisione, acqua, terra, fango, insetti, sassi, pesci…una di quelle esperienze che non si dimenticano questa. Una di quelle giornate che ti trasformano: da guida diventi tu in prima persona il principiante che deve essere “guidato”; come direbbe un esperto romanziere è come se da condottiero ti trasformassi in soldato di fanteria. Perchè in realtà sono loro, i più piccoli, che ti insegnano a guardare come solo loro sanno fare, a vedere cose che la ragione, il senso del dovere e il “lavoro” offuscano, non solo ma in realtà ti mettono sempre alla prova e tutto diventa più faticoso e soddisfacente al tempo stesso, perchè a loro le cose non possono essere raccontate come dicono i libri, ci vuole un altro linguaggio. Quindi ancora grazie ai miei compagni di viaggio, al Parco Fluviale dell’Alta Val d’Elsa che ci ha ospitati e al Wall Street Institute, è stata una bellissima escursione!!!